POST Follia

Perchè le gite di famiglia Dragoni finiscono sempre per essere poetiche

Read more →

Notizie solari

Avevo a malapena 18 anni quando la conobbi. Lavoravo. Il primo lavoro pagato. Co.co.co. stipendio da fame.
Gestivo un centro benessere di un campeggio. I clienti più frequenti erano i padroni, i figli dei padroni con gli amici dei figli dei padroni. Finivi sempre per fare orari impossibili, per sistemare, per incazzarti, gli schiamazzi, la maleducazione, la supponenza. Ma loro possono.
Lei era diversa. Bella, sempre sorridente, sempre cordiale. Di tanto in tanto si interessava pure di come andava il centro.
Read more →

Self-portrait

Scindo dai soliti post muicali perchè stasera, cercando di sistemare qualche foto da ricaricare su questo sito, mi sono messa a guardarmi.

Read more →

Una Follia

Ho deciso di tornare a scrivere in questo blog, quello bianco.
Il bianco è sia un bel colore, sia un bel rumore.
Come quello che si sente alla fine di un vinile. A volte lo lasci scorrere. Ti ci immergi per qualche secondo, minuto, giornata, un sottofondo che ha una propria armonia. Un rumore che segna la fine dei solchi di un disco che ti è piaciuto a tal punto da soffermartici. Fino in fondo. Fino a sentire quel rumore bianco che ti placa la mente, prima del silenzio. Prima di alzare la puntina e cambiare vinile.

Read more →

Protetto: f

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Read more →